Turchia, cultura e società

Il Museo dell’Innocenza a Milano

in In Italia

Dal 19 gennaio al 24 giugno 2018 al Museo Bagatti Valsecchi di Milano verrà allestita la mostra Amore, musei, ispirazione – Il Museo dell’innocenza di Orhan Pamuk a Milano.

Ventinove vetrine contenenti immagini e oggetti dalla forte capacità evocativa raccontano la storia dei due protagonisti del romanzo “Il Museo dell’innocenza” dello scrittore premio Nobel turco, facendo affiorare al tempo stesso la suggestiva atmosfera di Istanbul degli anni Settanta e Ottanta.
Le vetrine dialogano con gli avvolgenti ambienti della casa museo e il percorso espositivo è arricchito da installazioni video in cui è la voce dello stesso Orhan Pamuk a narrare il senso della sua straordinaria operazione museale e a illustrarne il forte legame con il museo milanese.

La mostra milanese crea uno stimolante “museo nel museo”, dando vita a un vertiginoso corto circuito Milano/Istanbul e realtà/finzione in cui il visitatore si troverà a calcare le orme del protagonista Kemal.

Concepita in stretta collaborazione con la Innocence Foundation e Orhan Pamuk, la mostra Amore, musei, ispirazione. Il Museo dell’innocenza di Orhan Pamuk a Milano è curata da Lucia Pini e Laura Lombardi, si avvale dell’allestimento dello studio Lissoni Associati e nasce dalla collaborazione tra il Museo Bagatti Valsecchi e l’Accademia di Belle Arti di Brera, con il sostegno di Regione Lombardia.

La mostra è preceduta da una conversazione aperta al pubblico tra lo scrittore turco premio Nobel Orhan Pamuk e l’archeologo e storico dell’arte Salvatore Settis, ospitata all’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia a Milano il 18 gennaio.

INFO
Amore, musei, ispirazione. Il Museo dell’innocenza di Orhan Pamuk a Milano
Museo Bagatti Valsecchi, Via Gesù 5 – Milano
19 gennaio – 24 giugno 2018
Da martedì a domenica, 13 – 17.45 (chiuso tutti i lunedì)

 

Latest from In Italia

Turkey on the Edge a Trento

Per l’ultimo appuntamento della rassegna cinematografica Sopra solo le Stelle della città di
Go to Top