Turchia, cultura e società

Sguardo al cinema turco
a Bologna

in In Italia/Schermi

La cineteca  di Bologna dedica tre giorni al cinema d’autore turco degli ultimi dieci anni. Da venerdì 23 a domenica 25 marzo al cinema Lumière, all’interno della rassegna Uno sguardo al cinema turco, saranno proiettati sette film realizzati tra il 2009 e il 2017 in Turchia. Diverse le coproduzioni internazionali come il film Tereddüt (“Clair Obscur”) della regista Yeşim Ustaoğlu con uno sguardo tutto al femminile su due diversi mondi della società turca e sul maschilismo nell’industria del cinema, un film proiettato anche in occasione della quindicesima edizione del Festival organizzato da Filmmor.

In programma anche il film già vincitore della Palma d’oro a Cannes, Kış uykusu (“Sonno d’inverno”) del pluripremiato regista Nuri Bilge Ceylan, la cui proiezione è prevista per domenica 25 marzo, e l’ultimo lavoro del regista e scrittore cipriota Derviş Zaim già conosciuto per il suo Elephants and Grass che riconduce a un mondo di misticismo e filosofia.

Tutti i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli.

Qui tutta la programmazione della rassegna.

Latest from In Italia

Turkey on the Edge a Trento

Per l’ultimo appuntamento della rassegna cinematografica Sopra solo le Stelle della città di
Go to Top