Turchia, cultura e società

Lubunca, lo slang queer turco

Società by

“La storia delle persone omosessuali in Turchia è una storia di invisibilità e discriminazione e il lubunca [lubundʒa] rappresenta questo. Come non ci sarebbe la Turchia senza il turco, così non ci sarebbe la comunità LGBTQ turca e la sua storia se non ci fosse il lubunca” esordisce E. all’inizio della nostra intervista, e conclude…

Leggi tutto

Karşı Sanat: Arte Contro

Spazi by

Karşı Sanat è uno spazio dedicato all’arte fondato da Feyyaz Yaman, artista turco, graffitaro e marxista, quando a Beyoğlu/Istanbul le gallerie d’arte erano un’assoluta novità. Karşı Sanat è un centro culturale, senza scopo di lucro né compravendita, senza padroni né gerarchie, senza una specifica linea artistica ma aperto a molteplici sperimentazioni. Kaleydoskop ha incontrato Ezgi Bakçay, curatrice e membro del gruppo.

Leggi tutto

  • Murat-Başol-2.jpg
  • Zeynep-Özatalay-4.jpg
  • Zeynep-Özatalay-1.jpg
  • Yıldıray-Çınar-8.jpg
  • Yıldıray-Çınar-7.jpg
  • Yıldıray-Çınar-6.jpg
  • Yıldıray-Çınar-5.jpg
  • Yıldıray-Çınar-4.jpg
  • Yıldıray-Çınar-3.jpg
  • Yıldıray-Çınar-2.jpg
  • Yıldıray-Çınar-1.jpg
  • Murat-Başol-3.jpg
  • Murat-Başol-1.jpg
  • Eylem-Koçyiğit-5.jpg
  • Eylem-Koçyiğit-4.jpg
  • Eylem-Koçyiğit-3.jpg
  • Eylem-Koçyiğit-2.jpg
  • Eylem-Koçyiğit-1.jpg
  • Berrin-Simavlıoğlu-6.jpg
  • Berrin-Simavlıoğlu-5.jpg
  • Berrin-Simavlıoğlu-4.jpg
  • Berrin-Simavlıoğlu-3.jpg
  • Berrin-Simavlıoğlu-2.jpg
  • Tarık-Tolunay-5.jpg
  • Tarık-Tolunay-3.jpg
  • Tarık-Tolunay-2.jpg
  • Tarık-Tolunay-1.jpg

Processo Cumhuriyet: intervista agli illustratori

Tratti by

La Turchia sta assistendo in queste settimane a uno dei processi più importanti e controversi della propria storia. Sul banco degli imputati 17 membri dello storico quotidiano Cumhuriyet, considerato da sempre un baluardo della stampa laica del Paese.  La prima udienza del processo si è svolta il 25 luglio scorso, dopo quasi 9 mesi di…

Leggi tutto

Penguen: cronaca di un addio

Tratti by

In un cielo infuocato dai colori del tramonto, un pinguino si allontana in volo ringraziando: “grazie di tutto!”. E’ l’animaletto mascotte del settimanale satirico indipendente Penguen (letteralmente “pinguino”), così raffigurato nella vignetta di copertina del 18 maggio 2017 e generalmente rappresentato in un goffo tentativo di volo. Nel giorno della sua uscita i lettori sanno…

Leggi tutto

CAN [dȜaƞ]: un cuore per la letteratura turca

Scritture/Spazi by

Il mondo editoriale turco ha avuto un enorme sviluppo negli ultimi anni. Nonostante si ripeta di continuo che “in Turchia nessuno legge”, i numeri delineano un quadro completamente differente che può lasciare sorpresi: secondo il rapporto dell’Unione turca degli Editori reso noto a gennaio 2017, nel 2016 sono stati pubblicati più di 56mila titoli dalle quasi 4mila case editrici esistenti, per un totale di oltre 600 milioni di libri. Se è vero che di tutte le pubblicazioni il 27% riguarda edizioni scolastiche, la proliferazione di riviste letterarie, il numero di ristampe dei classici e di certi bestseller locali, la nascita di case editrici medie e piccole a fianco di altre più solide e affermate, sembrano smentire l’affermazione. La questione, quindi, è cosa si pubblica nell’undicesimo mercato dei libri a livello mondiale.

Leggi tutto

Açık Radyo: la radio aperta alle voci di Istanbul

Suoni by

Bertolt Brecht nel 1932 scriveva: “la radio potrebbe essere il più raffinato apparato di comunicazione possibile nella vita pubblica, una complicata rete di tubi. Lo sarebbe se sapesse come ricevere e come trasmettere, come permettere agli ascoltatori di parlare e allo stesso modo di ascoltare, come indurre alla relazione piuttosto che all’isolamento. Per questo la…

Leggi tutto

Go to Top