Turchia, cultura e società

6° Festival del teatro di Amed

in Brevi/Eventi in corso/Schermi

Con il titolo “Dai sogni alla libertà” (Düşlerden Özgürlüğe), si apre il 4 maggio il 6° Festival del teatro di Amed.  Fino al 13 maggio in diversi spazi culturali di Diyarbakir, Teatro della città di Amed, Casa della cultura e Du Çem Cafe, saranno messi in scena spettacoli di compagnie provenienti da Istanbul, Van, Mahabad, Kirkuk e Sulaymaniya.

In programma rappresentazioni originali e riscritture in curdo di autori internazionali come la commedia “Non si paga! Non si paga!” di Dario Fo diretta dal regista Rüknettin Gün, “Le sedie” di Eugène Ionesco diretta da Nejam Nejm e “La pietra di Pazienza” di Atiq Rahimi diretta da Barzan Mahmad.

In programma anche uno spettacolo della nota compagnia di teatro danza di Istanbul Çıplak Ayaklar (Piedi Nudi) dal titolo SAR e una rappresentazione tratta dal libro Antabus della scrittrice Seray Şahiner, presto disponibile in italiano.

Durante il festival si terranno anche incontri dedicati alla storia del teatro curdo negli anni Ottanta, alla libertà nell’arte e atelier sulla poeticità in scena e il teatro in maschera.

Il festival è organizzato dal Teatro della Città di Amed (Şanoya Bajêr a Amedê). Qui il programma completo.

Latest from Brevi

SineMardin

Si apre il 2 novembre il dodicesimo appuntamento con il Festival Internazionale

Vietato diffondere

il distretto di Çukurca in provincia di Hakkari, all'estremo confine sud orientale
Go to Top