Turchia, cultura e società

Category archive

Schermi

Donna e libertà: inizia il festival ‘Quali diritti umani?’

in Eventi in corso/Schermi

“Donna e libertà” è il tema centrale del festival cinematografico Hangi İnsan Hakları? (Quali diritti umani?) quest’anno giunto alla 12^ edizione.  Un chiaro omaggio alle proteste in Iran ma anche un riferimento alle battaglie che da anni in Turchia il movimento e le organizzazioni femministe promuovono nononostante la repressione. Hangi İnsan Hakları? è un festival…

Leggi tutto

Cinema sotto attacco: la Biennale di Venezia per Çiğdem Mater

in Brevi/Schermi
çiğdem mater özgürlük cinema festival

Alla 79. edizione della Festa del cinema di Venezia più volte è risuonato il nome di Çiğdem Mater. Documentarista, giornalista, produttrice, Mater è una delle sette persone condannate a 18 anni di carcere nel noto processo Gezi, un processo farsa intentato contro figure di spicco della società civile che è stato duramente criticato dalle organizzazioni…

Leggi tutto

Palazzo Prinkipo: l’orfanotrofio greco abbandonato

in Fotoreportage
  • 04_prinkipo-greek-orphanage_photo-copyright_murat-germen_2018.jpg
  • 01_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 02_prinkipo-greek-orphanage_photo-copyright_murat-germen_2018.jpg
  • 03_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 05_prinkipo-greek-orphanage_photo-copyright_murat-germen_2018.jpg
  • 06_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 07_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 08_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 09_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 10_prinkipo-greek-orphanage_photo-copyright_murat-germen_2018.jpg
  • 11_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 12_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 13_prinkipo-greek-orphanage_photo-copyright_murat-germen_2018.jpg
  • 14_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 15_prinkipo-greek-orphanage_photo-copyright_murat-germen_2018.jpg
  • 16_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 17_prinkipo-greek-orphanage_photo-copyright_murat-germen_2018.jpg
  • 18_prinkipo-greek-orphanage_photo-copyright_murat-germen_2018.jpg
  • 19_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 20_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 21_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 22_prinkipo-greek-orphanage_murat-germen_2018.jpg
  • 23_prinkipo-greek-orphanage_photo-copyright_murat-germen_2018.jpg
  • 24_prinkipo-greek-orphanage_photo-copyright_murat-germen_2018.jpg
  • 25_prinkipo-greek-orphanage_photo-copyright_murat-germen_2018.jpg

Opera del famoso architetto Alexandre Vallaury (1850-1921), Palazzo Prinkipo era stato inizialmente progettato per fungere da albergo di lusso e casinò sull’isola di Büyükada, una delle Isole dei Principi nel Mar di Marmara di fronte a Istanbul. Ai tempi l’isola era un rinomato luogo di villeggiatura per le famiglie più agiate appartenenti alle diverse comunità…

Leggi tutto

Bergen: un film contro il femminicidio

in Schermi
bergen cantante femminicidio

Il film “Bergen” è uscito in Turchia il 4 marzo. Racconta la vita della cantante Bergen, interpretata magistralmente dall’attrice Farah Zeynep Abdullah. Il film mostra la trasformazione della cantante da promettente violoncellista a “donna del dolore” della Turchia, come recita il suo soprannome. Sebbene Bergen abbia avuto un’illustre carriera, registrando tre album e oltre 120…

Leggi tutto

Il mare tra noi, una mostra sull’esilio

in Eventi/Eventi in corso/Schermi
il mare tra noi

La mostra ‘Aramızdaki Deniz’ (Il mare tra noi) è aperta al pubblico presso la sala espositiva dello Schneider Tempel Sanat Merkezi fino al 29 maggio. Conosciuta in passato come sinagoga ashkenazita, lo Schneider Tempel è un tipico esempio dell’architettura di Galata, quartiere storicamente cosmopolita di Istanbul che con il suo patrimonio architettonico rappresenta le diverse…

Leggi tutto

Hıdırellez sul Monte Ida

in Fotoreportage
  • 10_hdlz.jpg
  • 20_hdlz.jpg
  • 30_hdlz.jpg
  • 40_hdlz.jpg
  • 50_hdlz.jpg
  • 60_hdlz.jpg
  • 70_hdlz.jpg
  • 80_hdlz.jpg
  • 90_hdlz.jpg
  • 100_hdlz.jpg
  • 110_hdlz.jpg
  • 120_hdlz.jpg
  • 135_hdlz.jpg
  • 140_hdlz.jpg
  • 150_hdlz.jpg
  • 160_hdlz.jpg
  • 170_hdlz.jpg
  • 180_hdlz.jpg
  • 190_hdlz.jpg
  • 200_hdlz.jpg
  • 210_hdlz.jpg
  • 220_hdlz.jpg

Hıdırellez. Secondo una leggenda, Hızır e İlyas* uscirono alla ricerca dell’Acqua della Vita (ab-ı hayat) e quando giunsero nella terra delle tenebre ne trovarono la sorgente. Bevendo ottennero l’immortalità. Con il passare del tempo i percorsi di Hızır e İlyas cominciarono a divergere. Entrambi d’aiuto alle persone, Hızır sulla terra e İlyas in mare, ogni…

Leggi tutto

Toz Bezi – proiezione a Verona

in Brevi/In Italia/Schermi

Nesrin e Hatun sono due donne delle pulizie curde che vivono a Istanbul. La loro vita è un continuo avanti e indietro tra le loro case povere e i quartieri benestanti dove vanno a pulire. Mentre Nesrin lotta per sopravvivere con la sua piccola figlia dopo che il marito l’ha lasciata, Hatun sogna di comprare…

Leggi tutto

Hrant Dink: la memoria come atto politico

in Schermi/Società

Il documentario Hafıza Yetersiz (Memoria insufficiente) di Ümit Kıvanç è un passo di importanza fondamentale per scolpire Hrant Dink nella memoria collettiva. Le immagini e i suoni d’archivio presenti nel film rendono Hrant parte della memoria collettiva o culturale dal valore inestinguibile. Ahmet Ergenç Sono passati 15 anni dall’uccisione di Hrant Dink. Negli anni passati…

Leggi tutto

Ayşe Nana: la musa istanbuliota de “La Dolce Vita”

in Schermi/Società

“È come se il film avesse l’obiettivo di condannare qualcosa, di smascherare, di avere in qualche modo una connotazione morale; mentre io volevo solamente raccontare che, nonostante tutto, la vita potrebbe essere dolce”. Federico Fellini, tra i registi rivoluzionari del cinema italiano, spiegò così il titolo de “La dolce vita”, il premiato capolavoro prodotto nel…

Leggi tutto

1 2 3 11
Go to Top