Turchia, cultura e società

Category archive

Schermi

Istanbul durante l’emergenza

in Fotoreportage
  • 1-3.jpg
  • 2a.jpg
  • 3.jpg
  • 2-3.jpg
  • 5.jpg
  • 4.jpg
  • 7.jpg
  • 7a.jpg
  • 8.jpg

Con tremila decessi e più di centodieci mila contagi in Turchia continuano le misure per il contenimento dell’epidemia di Covid-19. A partire dal 16 marzo il governo ha indetto la chiusura di bar, ristoranti, cinema, teatri e locali notturni. Queste misure sono state seguite subito dopo dal divieto di uscita per i minori di 20 anni…

Leggi tutto

Il nostro radioso futuro

in Schermi/Società

Il primo gennaio 2019 sono in viaggio da Mardin a Mersin dove vive la mia famiglia. Mardin è al confine con la Siria, subito a fianco di una guerra della quale, per la maggior parte, siamo stati soltanto spettatori per anni. Sono in autobus, alla mia destra e alla mia sinistra passano carri armati, mezzi…

Leggi tutto

#iorestoacasa: resistenza culturale al COVID-19

in Brevi/Schermi
©AdnanOnurAcar

Il CoVid-19, che in turco diventa koronavirüs, ha spinto anche il governo turco a prendere misure restrittive: dal 16 marzo sono chiusi bar e locali notturni, discoteche, palestre; sono state vietate anche le preghiere collettive nelle moschee. Le università si sono subito attrezzate per le lezioni a distanza. Speciali congedi sono concessi per i dipendenti…

Leggi tutto

The dispossessed

in Fotoreportage
  • 1-3.jpg
  • b00be4_bb5757894eda4cec85bd388d36143a68mv2_d_4248_2833_s_4_2.jpg
  • uhuh.jpg
  • asdfgasdaMÜLKSÜZLER-CANSUYILDIRAN10.jpg
  • uhuknlklklh.jpg
  • 3.jpg
  • 4.jpg
  • xDSCF9531.jpg
  • 40x26___11.jpg
  • asdfgasdaMÜLKSÜZLER-CANSUYILDIRAN2.jpg
  • 70dpi.jpg
  • asdfgasdaMÜLKSÜZLER-CANSUYILDIRAN9.jpg
  • asdfg10-2.jpg
  • test.jpg
  • ADAMDSCF0085.jpg
  • DSCF9400.jpg

“Qui non sono né proprietario né affittuario, sono solo un ospite per tutta la vita…” Tabutta Rövaşata (Derviş Zaim, 1996) Ero solo una bambina quando ho scoperto di non avere un’identità. Questa ricerca di me, attraverso il genere, lo spazio, i ruoli creduti, si è trasformata in una fuga… Non volevo appartenere a un’identità specifica.…

Leggi tutto

Al via il 9° KuirFest

in Eventi in corso/Schermi

Dal 23 al 26 gennaio si svolgerà a Istanbul la 9° edizione del KuirFest. Il festival è organizzato dall’associazione Pembe Hayat, fondata a Ankara nel 2006, che da anni si batte per la denuncia delle discriminazioni e delle violenze ai danni delle persone LGBTİ+ sostenendo in Turchia confronti e dibattiti sulla teoria e sull’arte queer. Durante…

Leggi tutto

Le mani sul cinema: produzione e distribuzione cinematografica in Turchia

in Schermi

A partire dalla seconda metà degli anni ’90 grandi nomi del cinema turco cominciano pian piano a uscire dal paese e proporsi sulla scena internazionale. Prima di questo periodo, infatti, l’unico premio internazionale vinto da un regista turco fu nel 1982 quando Yılmaz Güney venne insignito della Palma d’oro per il film Yol/La Strada, girato mentre era…

Leggi tutto

Hangi İnsan Hakları? Film Festival

in Eventi in corso/Schermi

Sabato 7 dicembre inizia la 10° edizione del festival cinematografico Hangi İnsan Hakları?. Incentrato sui diritti umani, il festival propone circa 35 film tra lungo e cortometraggi provenienti da diversi paesi tra cui Canada, India, Palestina, Egitto, Libano, Paesi Bassi, Stati Uniti, Austria, Germania e Turchia. I temi trattati in questa edizione vanno dalla crisi climatica…

Leggi tutto

Terroriste. Zehra e le altre

in In Italia/Schermi

‘Terroriste. Zehra e le altre’ è un film documentario di Francesca Nava, Marica Casalinuovo, Vichie Chinaglia e Marella Bombini  (produzione: Creative Nomads), che racconta le storie di tre donne, molto note nell’ambito della cultura e nella società turca e internazionale, incriminate in Turchia con l’accusa di terrorismo. La pellicola gravita intorno alla figura di  Zehra Doğan,…

Leggi tutto

Ritratto di una teatrante nell’era del cyberpunk

in Fotoreportage/Società
  • 2-copia.jpg
  • 223.jpg
  • 224.jpg
  • 225.jpg
  • DSC05727.jpg
  • DSC06351.jpg
  • DSC07971.jpg
  • DSC08178.jpg
  • DSC08238.jpg
  • DSC09573.jpg
  • DSC09652-1.jpg

Nel corso della storia le strade di Beyoğlu sono state casa per numerosi ubriachi, ladri, assassini, donne di strada, sfruttatori, pittori, cineasti, avventurieri, marinai, facchini, spacconi, nottambuli, dervisci, bambini di strada, transessuali, senza tetto, spacciatori, tossici, musicisti e per tutti i senza approdo di una società di settanta milioni di persone. Ma Beyoğlu non è…

Leggi tutto

La città dell’eterno confine: Ani

in Fotoreportage/Schermi
  • MG_6543.jpg
  • MG_6557.jpg
  • MG_6585.jpg
  • MG_6638.jpg
  • MG_6679.jpg
  • MG_7345.jpg
  • 2B5A2801.jpg
  • 2B5A2842.jpg
  • 2B5A2844.jpg
  • 2B5A2907.jpg
  • 2B5A3774.jpg
  • 2B5A3837.jpg
  • 2B5A9847.jpg
  • 2B5A9891.jpg
  • 2B5A9906.jpg
  • IMG_7226.jpg

L’Antica Città di Ani (Ani Antik Kenti), conosciuta anche con il nome di Ani Harabeleri (Rovine di Ani), si trova nel villaggio di Ocaklı, situato nel distretto Arpaçay della città di Kars. Questa antica città ubicata in un’importante posizione strategica sul confine turco-armeno, negli anni 961-1045, durante la dinastia bagratide, è servita come capitale del regno…

Leggi tutto

1 2 3 7
Go to Top