Turchia, cultura e società

Category archive

No Censura

Açık Radyo non può essere messa a tacere!

in Brevi/No Censura

Traduciamo il comunicato stampa emesso da Açık Radyo, la storica radio indipendente di Istanbul dal 1995, dopo la notizia della revoca della licenza di trasmissione da parte del Consiglio Supremo della Radio e della Televisione (RTÜK). Qui per seguire la vicenda degli ultimi giorni.  ANNUNCIO ALLA STAMPA E AL PUBBLICO Anche se non ci è…

Leggi tutto

No al bavaglio contro Açık Radyo

in Brevi/No Censura
censura açik radyo radio programmi

È giunta oggi, 3 luglio, la notizia della revoca della licenza di trasmissione ad  Açık Radyo, radio indipendente di Istanbul che trasmette ininterrottamente in FM dal 1995, data della sua fondazione. Açık Radyo è un punto di riferimento del giornalismo indipendente in Turchia. Il 28 giugno la radio è stata condannata al pagamento di una multa e…

Leggi tutto

Sosteniamo Pınar Selek fino alla sua definitiva assoluzione

in Brevi/No Censura
Sosteniamo Pınar Selek

Ci uniamo anche a noi alla mobilitazione per sostenere Pınar Selek che domani sarà nuovamente processata nonostante quattro assoluzioni per mancanza di prove. Anche Kaleydoskop ha sottoscritto un appello transnazionale, affinché questa “spregevole ingiustizia”, come l’ha definita la giornalista e scrittrice Ece Temelkuran, abbia fine una volta per tutte. Il 28 giugno, Pınar Selek sarà…

Leggi tutto

RTÜK sanziona le piattaforme digitali per “immoralità”

in No Censura/Schermi
RTÜK censura lgbt

Il Consiglio Supremo della Radio e della Televisione (RTÜK) ha multato le piattaforme digitali Netflix, Disney+, Prime Video, Mubi, beIN e BluTV. La giustificazione della censura è stata: difesa dei valori sociali e culturali, protezione della struttura familiare turca e della moralità, presenza di contenuti LGBTIQ, omosessualità, assenza di confini di genere, sessualità e relazioni,…

Leggi tutto

Istanbul LGBTI+, la marcia dell’orgoglio e del coraggio

in No Censura/Società
LGBTI+ Istanbul Pride marcia 2023

Il 25 giugno si è tenuta a Istanbul la 21^ marcia dell’orgoglio, nonostante i divieti e la repressione sempre più feroce contro la comunità LGBTI+. Il movimento, da anni nel mirino del governo, è stato preso di mira da Erdoğan anche nei discorsi pronunciati nel recente periodo elettorale. In vista del Pride, piazza Taksim e…

Leggi tutto

Divieto di circolazione di ‘Neppure il silenzio è più tuo’

in Brevi/No Censura
neppure il silenzio è più tuo asli erdogan

Neppure il silenzio è più tuo, libro di Aslı Erdoğan edito da Garzanti nel 2017, che raccoglie articoli pubblicati dal quotidiano Özgür Gündem, è stato oggetto di divieto di circolazione da parte della direzione del carcere di Izmir, decisione confermata da procuratore, magistratura e tribunale. Il libro era stato inviato dalla stessa Aslı Erdoğan a un detenuto…

Leggi tutto

Sequestrato il romanzo di Yavuz Ekinci

in Brevi/No Censura
Yavuz Ekinci censura

Con un pronunciamento del tribunale di Istanbul datato 14 marzo 2023 è stato ordinato il sequestro entro sette giorni del romanzo Rüyası Bölünenler (Quelli dei sogni interrotti, 2014) dello scrittore curdo di lingua turca Yavuz Ekinci, per “propaganda all’organizzazione terroristica PKK”. Il romanzo ha per protagonista un uomo che, a differenza del fratello maggiore, della…

Leggi tutto

Terremoto / Arresti per gli studenti universitari in protesta

in Brevi/No Censura
studenti universitari arresti terremoto didattica a distanza

In seguito al sisma che il 6 febbraio ha colpito dieci province della Turchia orientale, il Consiglio per l’Istruzione Superiore (YÖK) ha decretato la sospensione dell’attività in presenza in tutti gli atenei del paese. La motivazione addotta è utilizzare gli studentati come luoghi di accoglienza per le persone rimaste senza alloggio. La decisione ha sollevato…

Leggi tutto

Pınar Selek: no alla persecuzione giudiziaria

in No Censura/Società
pınar selek giustizia

Il 6 gennaio scorso la Corte suprema turca ha promulgato un mandato di arresto internazionale ai danni di Pınar Selek. Sociologa, scrittrice e attivista nota per il suo impegno accademico e civile, Selek è balzata alle cronache nel 1998 quando è stata arrestata con l’accusa di complicità con il PKK per le sue ricerche sulla…

Leggi tutto

Sgomberi e sigilli alle case delle donne trans

in No Censura
trans affitti istanbul

Küçük Bayram Sokak è una strada di Istanbul, nel quartiere di Beyoğlu, dove da molti anni vivono donne trans sostenendosi reciprocamente nella difficile condizione economica e abitativa del paese. Il 26 ottobre le case di tre palazzine di questa strada sono state sgomberate dalla polizia che ha apposto i sigilli per almeno tre mesi senza…

Leggi tutto

1 2 3 5
Go to Top