Turchia, cultura e società

  • 01_orhancemcetin.jpeg
    orhan cem çetin
  • kjk.png
    safa baran Öcal
  • ng.png
    eda yiğit
  • jnj.png
    mert çağıl türkay
  • ygi.png
    şule yılmaz
  • khjljkl.png
    günseli baki
  • 07_mcevahirakbas.jpeg
    m.cevahir akbaş
  • 08_cantanrıseven.jpg
    can tanrıseven
  • 09_dincerdokumcu.jpg
    dinçer dökümcü
  • 10_minealadag.jpeg
    mina aladağ
  • lhjlkjlk.png
    okan pulat
  • 12_ipekcinar.jpeg
    ipek çınar
  • 13_zeynepsagım.jpeg
    zeynep sağım

İZOLE: Storie in immagini da quarantena

in Brevi

In risposta all’epidemia di Covid-19 e alle restrizioni di questo periodo, un gruppo di artisti attivi in diverse discipline ha dato vita a un progetto con lo scopo di condividere le proprie opere attraverso i social media. Gli artisti che fanno parte del progetto utilizzano il sito izoleproject.com come uno spazio espositivo per fare rete…

Leggi tutto

Utopia femminista rock’n’roll nello spazio

in Suoni

La “nuova Turchia” sembra non avere spazio per le donne. Ogni anno appare in modo molto evidente in occasione della Giornata internazionale della donna. Quando nel 2019 migliaia di persone si sono radunate in Piazza Taksim a Istanbul per celebrare l’8 marzo, nella diciassettesima Marcia notturna femminista, la polizia ha innalzato barricate per bloccare le…

Leggi tutto

Grup Yorum: battaglia per la libertà e per la vita

in Brevi

Aggiornamento: purtroppo a un giorno dalla notizia riportata di seguito, il bassista Ibrahim Gökçek ha perso la vita. Ibrahim non ce l’ha fatta e ha seguito le sorti della cantante Helin Bölek. Il Grup Yorum ha così perso nel giro di un mese due dei sui membri, altri sono in esilio e altri ancora restano in carcere.…

Leggi tutto

Gülten Akın – Tre poesie

in Versi

Accecamento “Accecamento” dice al telefono la voce e camminando ce ne andiamo senza guardare il fiume che ci scorre accanto, raccattiamo una a una le parole che abbiamo disperso e che credevamo smarrite nel nulla, speranzosi che un giorno si scavino un nuovo corso. noi non siamo maghi non possiamo mutarlo col soffio speriamo che…

Leggi tutto

Futuro incerto per i cinema indipendenti

in Spazi

Anche in Turchia l’emergenza sanitaria da Covid-19 sta mettendo a dura prova molti settori, non ultimo quello della cultura. Centinaia di luoghi e realtà di intrattenimento sono stati costretti al ridimensionamento della propria offerta nel migliore dei casi, più spesso al fermo totale. Cinema e teatri, ad esempio, sono stati chiusi dall’oggi al domani il…

Leggi tutto

L’emergenza COVID-19 nelle carceri

in Società

Dai primi giorni in cui si è cominciato a parlare di CoVid-19 in Turchia l’attenzione di molti è andata alla situazione delle carceri. Il sovraffollamento dei 359 istituti di pena presenti in tutto il territorio turco ha raggiunto infatti il 127% con un totale di 257 mila condannati e 43 mila prigionieri. Tra questi anche giornalisti,…

Leggi tutto

Il nostro radioso futuro

in Schermi/Società

Il primo gennaio 2019 sono in viaggio da Mardin a Mersin dove vive la mia famiglia. Mardin è al confine con la Siria, subito a fianco di una guerra della quale, per la maggior parte, siamo stati soltanto spettatori per anni. Sono in autobus, alla mia destra e alla mia sinistra passano carri armati, mezzi…

Leggi tutto

In memoria di Helin Bölek, cantante del Grup Yorum

in Società/Suoni

Grup Yorum, lo storico gruppo musicale della sinistra in Turchia si trova in questi giorni a vivere una delle pagine peggiori della sua lunga storia caratterizzata da arresti, repressione e tortura: la perdita della cantante Helin Bölek dopo 288 giorni di sciopero della fame. Fondato nel 1985 da quattro giovani universitari, Grup Yorum è uno…

Leggi tutto

Aggiornamenti dall’isola di Lesbo

in Società

Nagehan Uskan, attivista e ricercatrice, vive a Lesbo, isola di confine tra Turchia e Grecia, da due anni e mezzo. In questa isola ci sono tre campi per rifugiati tra cui quello di Moria, costruito in principio per ospitare 3.100 migranti e arrivato oggi a contenere 20.000 persone. Nagehan ha svolto lo scorso anno un…

Leggi tutto

©AdnanOnurAcar

#iorestoacasa: resistenza culturale al COVID-19

in Brevi/Schermi

Il CoVid-19, che in turco diventa koronavirüs, ha spinto anche il governo turco a prendere misure restrittive: dal 16 marzo sono chiusi bar e locali notturni, discoteche, palestre; sono state vietate anche le preghiere collettive nelle moschee. Le università si sono subito attrezzate per le lezioni a distanza. Speciali congedi sono concessi per i dipendenti…

Leggi tutto

1 2 3 10
Go to Top