Turchia, cultura e società

Category archive

Brevi

Un appello per il 25 novembre

in Brevi/Società

La rete di “Solidarietà delle donne” ha lanciato un appello in occasione della Giornata della Lotta Contro la Violenza sulle Donne del 25 novembre. Nella dichiarazione si legge: “Non rinunceremo alla nostra lotta contro i soprusi degli uomini e dello Stato, contro i governi capitalisti e gli omicidi di donne e di persone trans, contro le…

Leggi tutto

Artissima premia Zehra Doğan

in Brevi/In Italia
My Sunset-Land ROJAVA

La fiera d’arte contemporanea Artissima ha assegnato a Zehra Doğan il premio dedicato a Carol Rama con la seguente motivazione: per la straordinaria capacità del suo lavoro di tradurre un’esperienza fortemente contestualizzata, attingendo a molteplici eredità estetiche. In relazione con l’opera di Carol Rama e con l’intenzione del Premio di trasmettere la sua idea non…

Leggi tutto

Al via il Film Festival della Sostenibilità

in Brevi/Eventi in corso/Schermi

Inizia il 19 novembre il Film Festival della Sostenibilità, Sürdürülebilir Yaşam Film Festivali, festival cinematografico che a partire dal 2008 propone ogni anno una selezione di film incentrati sull’ambiente e sui diversi modelli di vita sostenibile. Traendo ispirazione dalle storie raccolte da diverse parti del mondo e invitando il pubblico a ripensare alle proprie azioni…

Leggi tutto

Tre anni!

in Brevi

Kaleydoskop è felicemente giunto oggi al terzo anno di prolifica attività! Grazie anche al sostegno di tante e tanti che ci seguono e collaborano con noi siamo riuscite a costruire un archivio ricchissimo di storie e immagini che raccontano l’altrettanto ricca vita culturale e i movimenti artistici e sociali che si agitano in Turchia. Alcune…

Leggi tutto

Disastri nucleari e piccoli eroi: l’ultimo film di Can Evrenol

in Brevi/Schermi

L’ultimo film di Can Evrenol, La Ragazza Senza Bocca, (Peri: Ağzı Olmayan Kız), ha confermato la posizione del regista come uno dei profili principali del cinema di genere turco. Uscito il 7 Febbraio, il film fantastico distopico è in programmazione nei cinema del paese. Evrenol ha ottenuto riconoscimento internazionale nel 2015, con il film horror…

Leggi tutto

Ricordare Gezi in quarantena

in Brevi

Un breve video realizzato da Imre Azem per ricordare il settimo anno delle proteste di Gezi, sostenere la ripartenza e celebrare la solidarietà della società civile dopo le restrizioni imposte dall’epidemia di Covid-19. Il video è stato prodotto anche come appello a manifestare il 31 maggio sui balconi. Questa epidemia ci ha ricordato ciò che…

Leggi tutto

İZOLE: Storie in immagini da quarantena

in Brevi
  • 01_orhancemcetin.jpeg
    orhan cem çetin
  • kjk.png
    safa baran Öcal
  • ng.png
    eda yiğit
  • jnj.png
    mert çağıl türkay
  • ygi.png
    şule yılmaz
  • khjljkl.png
    günseli baki
  • 07_mcevahirakbas.jpeg
    m.cevahir akbaş
  • 08_cantanrıseven.jpg
    can tanrıseven
  • 09_dincerdokumcu.jpg
    dinçer dökümcü
  • 10_minealadag.jpeg
    mina aladağ
  • lhjlkjlk.png
    okan pulat
  • 12_ipekcinar.jpeg
    ipek çınar
  • 13_zeynepsagım.jpeg
    zeynep sağım

In risposta all’epidemia di Covid-19 e alle restrizioni di questo periodo, un gruppo di artisti attivi in diverse discipline ha dato vita a un progetto con lo scopo di condividere le proprie opere attraverso i social media. Gli artisti che fanno parte del progetto utilizzano il sito izoleproject.com come uno spazio espositivo per fare rete…

Leggi tutto

Grup Yorum: battaglia per la libertà e per la vita

in Brevi

Aggiornamento: purtroppo a un giorno dalla notizia riportata di seguito, il bassista Ibrahim Gökçek ha perso la vita. Ibrahim non ce l’ha fatta e ha seguito le sorti della cantante Helin Bölek. Il Grup Yorum ha così perso nel giro di un mese due dei sui membri, altri sono in esilio e altri ancora restano in carcere.…

Leggi tutto

#iorestoacasa: resistenza culturale al COVID-19

in Brevi/Schermi
©AdnanOnurAcar

Il CoVid-19, che in turco diventa koronavirüs, ha spinto anche il governo turco a prendere misure restrittive: dal 16 marzo sono chiusi bar e locali notturni, discoteche, palestre; sono state vietate anche le preghiere collettive nelle moschee. Le università si sono subito attrezzate per le lezioni a distanza. Speciali congedi sono concessi per i dipendenti…

Leggi tutto

Go to Top