Turchia, cultura e società

Category archive

Suoni

Intimacy of Longing: le lavoratrici turche in Germania

in Brevi/Suoni
gizem winter, gastarbeiter, viaggi, migrazioni, donne, turchia, germania, deutschland

Intimacy of Longing / Gurbette Hasret è un progetto di ricerca sulla storia delle lavoratrici turche in Germania raccontata attraverso la musica. Ideato da Kornelia Binicewicz [Ladies on Records] in collaborazione con il Goethe Institut di Istanbul, arriva ora in Italia, a Napoli, grazie a una collaborazione tra Kaleydoskop e il Goethe-Institut di Napoli. L’edizione…

Leggi tutto

Musica dal vivo: divieto prolungato

in Satira/Suoni/Tratti
musica dal vivo divieto vignetta ipek bayan yani satira

    Una delle misure di contenimento del contagio di Covid-19 messe in atto dal governo turco durante l’emergenza pandemica riguarda la musica dal vivo. Insieme al divieto di uscita per determinate fasce d’età, al coprifuoco, alla chiusura di scuole e università e ad altre misure simili a quelle adottate in Italia, in Turchia è stato…

Leggi tutto

I dengbêj e la musica curda in strada

in Società/Suoni

 “La nostra vita è il breve racconto di un lungo dolore, il racconto di un dolore che versa sangue nell’utero della terra…” Diljîn Kowexî   Nello scenario della musica curda, di particolare importanza è la tradizione dei dengbêj (in curdo deng = voce e bêj = colui che canta o recita), ossia l’articolazione in maniera…

Leggi tutto

Sezen Aksu: Vivere è una cosa meravigliosa

in No Censura/Suoni
Sezen Aksu

La popolarissima cantante pop Sezen Aksu è stata presa di mira dal quotidiano filogovernativo Yeni Şafak e dal sindacato degli affari religiosi di Van per il testo di una sua canzone del 2017, Şahane Bir Şey Yaşamak (Vivere è una cosa meravigliosa), registrata con il musicista Yaşar Gaga. La Procura di Istanbul ha ricevuto l’accusa per…

Leggi tutto

Una playlist per salutare il nuovo anno

in Suoni

La redazione di Kaleydoskop celebra l’arrivo del nuovo anno in musica! La playlist è stata preparata da Açık Radyo, in italiano «Radio aperta», una stazione radiofonica indipendente fondata a Istanbul nel 1995 e tuttora trasmessa sulla frequenza 95.0, oltre che in streaming. In questa playlist Açık Radyo propone una selezione di nomi che hanno lasciato…

Leggi tutto

Il ritorno dei Moğollar, leggende dell’Anadolu Rock

in Suoni

I mongoli sono tornati. Cioè, il leggendario gruppo rock turco Moğollar è tornato con il suo ultimo album. Per celebrare i 53 anni dalla formazione della band è appena uscito “Anatolian Sun”. Il doppio album presenta brani di vari periodi della carriera dei Moğollar, dai brani strumentali degli anni ’60 che combinano le melodie anatoliche…

Leggi tutto

14° anniversario Hrant Dink, commemorazione online

in Società/Suoni

Il 19 gennaio cade l’anniversario dell’omicidio del giornalista turco armeno Hrant Dink. La cerimonia commemorativa, che si tiene ogni anno davanti al quotidiano Agos da lui fondato, quest’anno si svolgerà online a causa della pandemia. Gli amici di Hrant da tutto il mondo si incontreranno a questo link martedì 19 gennaio a partire dalle 14.45 ora turca (12.45…

Leggi tutto

Bülent Ersoy, la Diva

in Società/Suoni

Capelli neri e folti, occhi allungati e contornati di eyeliner, naso piccolo, bocca carnosa e sempre un gusto eccentrico nell’abbigliamento, Bülent Ersoy è un’icona della musica, «cantante di musica turca tradizionale, alaturka, con voce, capacità d’interpretazione e personalità ineguagliabili» scrive di lei la giornalista Pınar Öğünç. Nato a Malatya nel 1952, all’anagrafe Bülent Erkoç, conosciuta…

Leggi tutto

È nata una stella turca: Sezen Aksu

in Suoni

È nata una stella è una storia raccontata più volte. Dopo l’originale del 1937, che narrava la burrascosa storia d’amore tra un attore affermato e sua moglie e le ripercussioni della fama di lei sul loro matrimonio, Hollywood è ritornato su questa storia nel 1954 con Judy Garland e nel 1976 con Barbra Streisand. La storia…

Leggi tutto

Go to Top