Turchia, cultura e società

Il cinema è delle donne

in Eventi/Eventi in corso/Schermi

Cominciata a Istanbul il 10 marzo e ancora in corso la 16^ edizione del Festival itinerante del cinema delle donne (16. Uluslararası Gezici Filmmor Kadın Filmleri Festivalı)  promossa da Filmmor, la cooperativa di cineaste fondata nel 2001 per promuovere la produzione cinematografica femminile e la diffusione di un linguaggio visivo non sessista.

Il festival  porta in giro per otto città turche (Istanbul, Antalya, Izmir, Trabzon, Bodrum, Mersin, Adana, Diyarabakir) film realizzati da registe. Quest’anno Filmmor presenta una selezione di 48 film internazionali, che attraverso diverse geografie dagli Emirati Arabi, all’Iran ripropongono le esperienze di solidarietà al femminile. Inoltre propone diversi laboratori, alcuni tematici e altri più pratici come l’atelier per la realizzazione di corti. La master class dell’edizione 2018 è affidata a Fiona Tan. Due gli  incontri previsti: uno sulle molestie sessuali nel settore cinematografico (“È giunta l’ora. Le molestie sessuali nell’industria cinematografica”) e l’altro dedicato alle produttrici (“Un portafoglio tutto per sé. La nuova generazione di produttrici”).

In programma anche un dibattito dedicato alla memoria femminista e in particolari a due figure principali ricordate con la proiezione di due documentari: Kate Millet (“Some American Feminists “Kate Millett” / Luce Guilbeault, Nicole Brossard, Margaret, 15’) e Şirin Tekeli, femminista turca recentemente scomparsa (“Feminist Bir Hareketlilik” / “Feminist Mobility” with Şirin Tekeli, Filmmor, 15’).

Nel corso del festival vengono anche assegnati:

il premio Fagiolino d’Oro/Altın Bamya al film che si è contraddistinto per il suo tono sessista; un appuntamento importante che attraverso l’ironia mette in evidenza il carattere particolarmente sessista di alcune produzioni, rappresentazioni o interpretazioni; e il premio Camera viola/Mor Kamera un incoraggiamento destinato a giovani promesse del cinema femminile.

Il festival, organizzato in collaborazione con numerose organizzazioni femministe attive nel paese prevede anche molte attività collaterali e sarà un’occasione di incontro, dibattito e scambio. Quest’anno un particolare sodalizio si è stretto tra Filmmor e Uçan Süpürge (“Scopa volante”), un’organizzazione femminista fondata nel 1996 a Ankara che ogni anno organizza un festival internazionale del cinema, giunto quest’anno alla 21^ edizione.

Il Festival itinerante si svolgerà secondo questo calendario:

10-17 marzo Istanbul
23-25 marzo Antalya
30 marzo 1 aprile Izmir
6-8 aprile Trabzon;
13-15 aprile Bodrum,
20-22 aprile Mersin,
27-29 aprile Adana
4-6 maggio Diyarbakır

 

I film e le iniziative connesse al festival saranno per tutte le donne a titolo gratuito.

 

Latest from Eventi

La Turchia a Roma

Dal 5 al 9 dicembre torna a Roma la fiera nazionale della

Büyük Resim

In occasione del 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, giovedì
Go to Top