Turchia, cultura e società

  • 475-317-Hüseyin-Aldemir_12.jpg
  • 475-333_12.jpg
  • 475-316-Hüseyin-Aldemir_11.jpg
  • 475-316_Hüseyin-Aldemir_10.jpg
  • 475-316-Hüseyin-Aldemir_9.jpg
  • 475-316Hüseyin-Aldemir_8.jpg
  • 475-316Hüseyin-Aldemir_7.jpg
  • 475-316_Hüseyin-Aldemir.jpg
  • Hüseyin-Aldemir-475-316_5.jpg
  • Hüseyin-Aldemir-475-316_4.jpg
  • Hüseyin-Aldemir-475-316_3.jpg
  • Hüseyin-Aldemir-475-316_2.jpg
  • Hüseyin-Aldemir-475-324.jpg
  • Hüseyin-Aldemir-475-330.jpg
  • Hüseyin-Aldemir-475-316.jpg
  • 475-316Hüseyin-Aldemir.jpg
  • 500-333.jpg

Istanbul si colora di viola

in Fotoreportage/Schermi

In occasione dell’8 marzo, giornata internazionale della donna, si è svolto a Istanbul il 16° corteo femminista. Il corteo di quest’anno, che si è svolto nonostante sia in vigore lo stato di eccezione, è stato una delle manifestazioni più partecipate degli ultimi anni. Migliaia di donne hanno percorso il lungo viale Istiklal a partire da Taksim.

Lo slogan principale è stato: “La nostra vita, la nostra rivolta, la nostra lotta: il femminismo”.

Vi proponiamo alcuni ritratti scattati nel corteo di ieri dal fotoreporter Hüseyin Aldemir di Bianet.

ringraziamo Bianet e Hüseyin Aldemir che ci hanno concesso la riproduzione delle immagini

 

Latest from Fotoreportage

Il Lato della lenza

A Kadıköy, uno dei quartieri all’occhiello di Istanbul, nelle vicinanze dello stadio

Nei giorni del Corona

Korona Günlerinde Fotoğraf (Fotografie nei giorni del Coronavirus) è un lavoro collettivo

The dispossessed

“Qui non sono né proprietario né affittuario, sono solo un ospite per
Go to Top