Turchia, cultura e società

Artissima premia Zehra Doğan

in Brevi/In Italia

La fiera d’arte contemporanea Artissima ha assegnato a Zehra Doğan il premio dedicato a Carol Rama con la seguente motivazione:

per la straordinaria capacità del suo lavoro di tradurre un’esperienza fortemente contestualizzata, attingendo a molteplici eredità estetiche. In relazione con l’opera di Carol Rama e con l’intenzione del Premio di trasmettere la sua idea non convenzionale di creatività e libertà artistica – fortemente influenzata dalla sua posizione di donna della sua generazione in Italia – la giuria ha trovato una risonanza nell’approccio artistico di Doğan e in particolare nella sua appropriazione strategica di materiali trovati dall’ambiente circostante.

Il premio, alla sua prima edizione, nasce dalla collaborazione tra Artissima e la Fondazione Sardi per l’Arte già promotrici del Premio Sardi per l’Arte Back to the Future dal 2014. La giuria internazionale è composta da Luca Massimo Barbero, direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini di Venezia, Bart van der Heide, direttore del Museion – Museo D’Arte Moderna e Contemporanea di Bolzano, e Kathryn Weir, direttrice del Museo Madre – Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina di Napoli.

Zehra Doğan è rappresentata dalla galleria Prometeo Gallery di Ida Pisani.

Latest from Brevi

Tre anni!

Kaleydoskop è felicemente giunto oggi al terzo anno di prolifica attività! Grazie
Go to Top