Turchia, cultura e società

Tag archive

vignette

I prigionieri politici disegnano la libertà

in Satira/Tratti

Questo mese la rubrica di Kaleydoskop dedicata alla satira torna a parlare di vignette dal carcere. In un appuntamento precedente avevamo raccontato questo fenomeno diffusosi nei primi anni Ottanta, in seguito agli arresti di massa perpetrati dal regime militare del Generale Kenan Evren. All’epoca diversi prigionieri politici, pur non essendo vignettisti di professione, ricorsero alle…

Leggi tutto

Saadet Demir Yalçın: pace, giustizia e libertà

in Satira/Tratti

Dopo diversi appuntamenti incentrati su tematiche di attualità – in cui inevitabilmente si è dato spazio alla pandemia da Covid-19, senza trascurare questioni turche dal respiro nazionale e internazionale – la rubrica di Kaleydoskop dedicata alla satira torna a far conoscere singoli vignettisti e vignettiste dalla Turchia. Saadet Demir Yalçın è una delle illustratrici più…

Leggi tutto

Gog, una rivista di fumetti per bambini in curdo

in Tratti

Gog è il nome di un gioco da tavola detto anche “nove pedine” che consiste nel formare più tris dell’avversario su una scacchiera apposita. Partendo dalla popolarità di cui questo gioco gode tra i bambini curdi, il nome Gog è stato scelto per una novità editoriale che non ha precedenti in Turchia: Gog è infatti…

Leggi tutto

Melih Bulu,
il rettore contestato

in Satira/Tratti

La comunità accademica della Boğaziçi Üniversitesi (Università del Bosforo) è in protesta da un mese e mezzo. Il 1° gennaio Melih Bulu, politico del Partito della Giustizia e dello Sviluppo (AKP) e accademico dal dubbio curriculum, è stato nominato dal presidente della Repubblica Recep Tayyip Erdoğan a capo del prestigioso ateneo. Da allora gli studenti portano…

Leggi tutto

Il 2020 di Kaleydoskop

in Brevi

Per celebrare insieme l’inizio del nuovo anno vi proponiamo qui alcuni articoli, pillole di un 2020 che sta per finire. Con questo breve excursus ripercorriamo alcune tappe del nostro racconto della Turchia dell’ultimo anno, incentrato come sempre su cultura, società e attualità. In questo 2020, ponendo l’attenzione sui sistemi e le dinamiche di produzione e…

Leggi tutto

Denunciato per aver condiviso vignette satiriche

in No Censura/Tratti

A più di tre anni dalla sua uscita di scena il settimanale umoristico Gırgır continua a destare malumori per la sua satira politica. Fondato nel 1972, a lungo lettura imprescindibile delle giovani generazioni, settimanale più venduto nel paese durante il regime militare dei primi anni Ottanta e tuttora punto di riferimento per molti aspiranti vignettisti,…

Leggi tutto

Francia-Turchia: la guerra dell’inchiostro

in Satira/Tratti

L’omicidio dell’insegnante francese Samuel Paty ha acceso una miccia che ha portato in breve tempo a una crisi diplomatica tra Parigi e Ankara. L’attentato jihadista, perpetrato lo scorso 16 ottobre nella provincia parigina di Conflans-Sainte-Honorine nei pressi della scuola dove Paty insegnava educazione civica, storia e geografia, è stato il culmine di una campagna di…

Leggi tutto

Santa Sofia e le altre

in Satira/Tratti

Questo mese la rubrica dedicata alla satira volge lo sguardo alla penisola storica di Istanbul, dove svettano le cupole e i minareti di Santa Sofia, per i turchi Ayasofya. L’imponente monumento è stato recentemente protagonista del dibattito nazionale e internazionale a causa della riconversione in moschea che, promessa in più occasioni dal presidente Recep Tayyip…

Leggi tutto

Covid-19/3: il personale sanitario

in Satira/Tratti

La rassegna di vignette a tema Covid-19 volge al termine. Dopo aver esplorato alcune illustrazioni satiriche che narrando la dimensione globale della pandemia evidenziavano i ritardi della Turchia nel fronteggiare l’emergenza, e altre incentrate sull’obbligo di restare a casa, questo terzo e ultimo appuntamento è dedicato al personale sanitario. Ad oggi la Turchia conta 184.031…

Leggi tutto

Covid-19/2:
la Turchia in casa

in Satira/Tratti

Prosegue la rassegna di vignette satiriche a tema Covid-19. Dopo una prima puntata incentrata sulla dimensione globale della pandemia e sull’iniziale mancanza di un piano di sicurezza in Turchia, questo secondo appuntamento è dedicato all’obbligo di restare a casa. Le vignette evidenziano vari aspetti del divieto di uscire quali l’angoscia della reclusione, la noia, l’attrazione…

Leggi tutto

Go to Top