Turchia, cultura e società

Tag archive

repressione

Grup Yorum: battaglia per la libertà e per la vita

in Brevi

Aggiornamento: purtroppo a un giorno dalla notizia riportata di seguito, il bassista Ibrahim Gökçek ha perso la vita. Ibrahim non ce l’ha fatta e ha seguito le sorti della cantante Helin Bölek. Il Grup Yorum ha così perso nel giro di un mese due dei sui membri, altri sono in esilio e altri ancora restano in carcere.…

Leggi tutto

L’emergenza COVID-19 nelle carceri

in Società

Dai primi giorni in cui si è cominciato a parlare di CoVid-19 in Turchia l’attenzione di molti è andata alla situazione delle carceri. Il sovraffollamento dei 359 istituti di pena presenti in tutto il territorio turco ha raggiunto infatti il 127% con un totale di 257 mila condannati e 43 mila prigionieri. Tra questi anche giornalisti,…

Leggi tutto

In memoria di Helin Bölek, cantante del Grup Yorum

in Società/Suoni

Grup Yorum, lo storico gruppo musicale della sinistra in Turchia si trova in questi giorni a vivere una delle pagine peggiori della sua lunga storia caratterizzata da arresti, repressione e tortura: la perdita della cantante Helin Bölek dopo 288 giorni di sciopero della fame. Fondato nel 1985 da quattro giovani universitari, Grup Yorum è uno…

Leggi tutto

Proibito dire No alla guerra

in No Censura

Da oggi, 3 marzo 2020, per dieci giorni a Istanbul è vietato dire ‘No alla Guerra’. Lo ha deciso il prefetto della metropoli specificando che non è possibile organizzare: cortei, manifestazioni, azioni di volantinaggio, affiggere manifesti, raccogliere firme e ogni azione che critichi l’operazione militare in Siria. Secondo le parole del prefetto queste azioni potrebbero…

Leggi tutto

Go to Top