Turchia, cultura e società

Racconto/Scritture

Yabu

“Quanti anni sono che non vedi tutto questo?” ha chiesto Enver. Per un tratto ho lasciato scorrere gli occhi sui tetti di mattoni, … Leggi tutto

Fotoreportage/Schermi

Scatti da Gezi

In occasione del quinto anniversario delle proteste di Gezi un fotoreportage da piazza Taksim (Istanbul) durante le manifestazioni del giugno 2013. Fotoreportage … Leggi tutto

Al cinema con le maschere antigas

Schermi by

Mentre è in corso a Istanbul l’undicesima edizione di Documentarist, il festival dedicato al cinema documentario, vi proponiamo un’intervista a uno dei fondatori del festival, Necati Sönmez, regista e critico cinematografico, realizzata nel 2013 mentre erano in corso le proteste nel parco Gezi. In quell’anno Documentarist – alla sesta edizione – fu letteralmente travolto dagli…

Leggi tutto

Gezi, cinque anni

Società by

Tra la fine di maggio e l’inizio di giugno 2013 l’opposizione di un piccolo gruppo di attivisti contro lo sradicamento degli alberi del parco pubblico Gezi di piazza Taksim nel cuore di Istanbul diventa il preludio di una enorme ondata di proteste che inciderà in modo determinante sul lessico e sulle dinamiche politiche del paese.…

Leggi tutto

Alakır, una valle da proteggere

Società/Spazi by

Da quindici anni Tuğba Günal e Birhan Erkutlu vivono in una casa costruita con materiali naturali su un terreno da loro acquisito nella valle di Alakır, nel distretto di Kumluca, a ridosso e a metà percorso della via Licia, in provincia di Antalya. La valle è stata dichiarata sito naturalistico di primo livello dal Consiglio…

Leggi tutto

  • MG_7776.jpg
  • MG_7787.jpg
  • MG_7803.jpg
  • MG_7848.jpg
  • 3-1.jpg
  • 221117_Panopticon_©AliGuler-2628.jpg
  • 221117_Panopticon_©AliGuler-2692.jpg
  • 221117_Panopticon_©AliGuler-2706.jpg
  • 221117_Panopticon_©AliGuler-2869.jpg
  • 15872010_160897044393710_7961202114593573616_n.jpg
  • 15826764_160897051060376_3697588635321618891_n.jpg
  • Gardiyan.jpg
  • Cerb.IMG_1451.jpg
  • dil-kuşu-6.jpg
  • dil-kuşu4.jpg
  • dil-kuşu5.jpg
  • DSC03360.jpg
  • DSC03398-1.jpg
  • DSC03458-2.jpg
  • DSC03515.jpg
  • DSC03518-1.jpg
  • DSC03562.jpg

Şermola e il teatro curdo d’Istanbul

Schermi by

“Şermola è il nome di una collina in Siria. Uno scrittore di romanzi curdo, Helim Yusif, scrisse un racconto intitolato ‘Komara Dînan Şermola’ (Şermola la Repubblica dei Matti). Nel 1996 con il gruppo con cui ho iniziato a fare teatro, ‘Teatra Jiyana Nû’, avevamo interpretato questo pezzo. Poi venne vietato, di nuovo messo in circolazione…

Leggi tutto

Haydar Ergülen
Tre poesie

Scritture/Versi by

Iniziamo da oggi una rubrica dedicata interamente alla poesia: Versi, a cura di Nicola Verderame, una volta al mese vi propone le poesie dei maggiori poeti turchi per lo più inediti in italiano. Cominciamo con Haydar Ergülen La frase canonica che apre le traduzioni di poesia straniera è “X è uno dei massimi poeti del paese Y…

Leggi tutto

Le città di Sabahattin Ali

Eventi/Scritture/Spazi by

Il nuovo edificio di arte e cultura della Yapı Kredi, banca privata che possiede e dà nome anche a una delle più grandi e importanti case editrici turche, ha riaperto dopo una lunga ristrutturazione nel settembre 2017 su viale Istiklal, dove ha sede dal 1992. La maestosa struttura comprende un museo, sale per conferenze, biblioteca,…

Leggi tutto

Il corvo nero
Intervista al regista Tayfur Aydın

Eventi/Schermi by

In occasione della prima proiezione italiana del film “Siyah Karga” (Il corvo nero) del regista Tayfur Aydın al festival di cinema e poesia Versi di Luce a Modica, in Sicilia, abbiamo chiesto al regista di raccontarci il suo lavoro. Il film, del 2016, ha partecipato a numerosi festival turchi e internazionali ricevendo numerose nomination e…

Leggi tutto

Fiabe vicine

Scritture/Società by

Komşu masallar: Racconti dalla Siria, dall’Iran, dall’Iraq e dalla Turchia Dalla sponda europea a quella asiatica di Istanbul, sono molti i progetti che negli ultimi anni hanno investito sulla cooperazione tra la popolazione multiculturale della città e i nuovi residenti di cui i rifugiati siriani sono una parte, la più cospicua. Si è trattato per lo…

Leggi tutto

La canzone perduta
Intervista a Erol Mintaş

Schermi by

Il cinema curdo è uno spazio narrativo transnazionale che in assenza di uno stato che regola e sovvenziona l’industria cinematografica, deve tentare di ricavarsi uno spazio tra Turchia, Iraq, Iran e Siria, oppure seguire la strada della diaspora curda, che conta 2 milioni di emigrati in Europa o ancora appoggiarsi a produzioni internazionali. I festival…

Leggi tutto

Go to Top