Turchia, cultura e società

Lettere Turche. La Turchia raccontata dai suoi scrittori

in Eventi/In Italia/Scritture

Nello spirito della nostra rivista, pensata per raccontare altrimenti la Turchia, e in collaborazione con l’Università L’Orientale di Napoli, siamo liete di inaugurare a novembre il ciclo di incontri Lettere Turche. La Turchia raccontata dai suoi scrittori. Una serie di incontri con sei autrici e autori contemporanei per leggere la Turchia attraverso la letteratura. A partire dalle opere delle scrittrici e degli scrittori invitati, si parlerà dei cambiamenti in campo sociale e culturale avvenuti nel paese in tempi recenti.

L’iniziativa nasce  per rispondere a un largo interesse e curiosità nei confronti della situazione attuale in Turchia che si riscontra nel nostro paese non solo a ridosso di importanti eventi politici, regolarmente seguiti da tutti i media nazionali, ma anche in occasione della pubblicazione di titoli provenienti dalla Turchia. Negli ultimi anni l’attenzione per la letteratura turca in Italia è aumentata esponenzialmente: non solo è cresciuto sensibilmente il numero delle opere tradotte in italiano (fino a 14 opere all’anno), ma si è ampliato il ventaglio delle case editrici che hanno incluso titoli turchi nel loro catalogo. Osservando le opere tradotte è possibile notare come la politica editoriale italiana assecondi soprattutto l’interesse per autori e titoli legati all’attualità. Crediamo tuttavia che la letteratura abbia non meno forza per raccontare un paese, e gli autori e le autrici invitati s’inscrivono a pieno titolo nel panorama letterario.

Questo ciclo di incontri che si svolgeranno in diverse sedi di Napoli, tra cui la libreria Laterzagorà e i locali de L’Orientale, promuove un dialogo con le case editrici e i media sull’attualità turca. Nel promuovere la conoscenza della Turchia e dei più recenti sviluppi attraverso lo sguardo delle maggiori figure del panorama letterario contemporaneo, vuole inoltre stimolare un dibattito culturale su temi di attualità, come la questione della libertà di espressione e del ruolo degli intellettuali.

Senza dubbio è un’occasione eccezionale per far conoscere la cultura e la letteratura turca contemporanea e valorizzare la traduzione letteraria e il suo ruolo fondamentale di apertura verso l’altro e di costruzione di relazioni virtuose improntate sullo scambio culturale.

Tra gli autori coinvolti: Burhan Sönmez, Haydar Ergülen, Sema Kaygusuz. Il programma definitivo, eventuali modifiche e le date di ogni incontro saranno aggiornate e comunicate attraverso i nostri social media e su questa pagina.

Latest from Eventi

Go to Top