Turchia, cultura e società

Tag archive

film

#iorestoacasa: resistenza culturale al COVID-19

in Brevi/Schermi
©AdnanOnurAcar

Il CoVid-19, che in turco diventa koronavirüs, ha spinto anche il governo turco a prendere misure restrittive: dal 16 marzo sono chiusi bar e locali notturni, discoteche, palestre; sono state vietate anche le preghiere collettive nelle moschee. Le università si sono subito attrezzate per le lezioni a distanza. Speciali congedi sono concessi per i dipendenti…

Leggi tutto

Al via il 9° KuirFest

in Eventi in corso/Schermi

Dal 23 al 26 gennaio si svolgerà a Istanbul la 9° edizione del KuirFest. Il festival è organizzato dall’associazione Pembe Hayat, fondata a Ankara nel 2006, che da anni si batte per la denuncia delle discriminazioni e delle violenze ai danni delle persone LGBTİ+ sostenendo in Turchia confronti e dibattiti sulla teoria e sull’arte queer. Durante…

Leggi tutto

The Curse of Coal. La maledizione del carbone

in In Italia

In un periodo in cui va crescendo la sensibilità nei confronti del cambiamento climatico, delle sue cause e dei suoi effetti, sono i combustibili fossili a ricevere maggiore attenzione. E mentre alcuni paesi cercano la via di abbandonarli nel giro di qualche decennio, ve ne sono altri che invece ne incrementano l’estrazione. Tra questi ultimi…

Leggi tutto

Terroriste. Zehra e le altre

in In Italia/Schermi

‘Terroriste. Zehra e le altre’ è un film documentario di Francesca Nava, Marica Casalinuovo, Vichie Chinaglia e Marella Bombini  (produzione: Creative Nomads), che racconta le storie di tre donne, molto note nell’ambito della cultura e nella società turca e internazionale, incriminate in Turchia con l’accusa di terrorismo. La pellicola gravita intorno alla figura di  Zehra Doğan,…

Leggi tutto

Al via la 12^ edizione di Documentarist

in Eventi/Eventi in corso/Schermi

Dal 15 al 20 giugno 2019 si terrà il 12° appuntamento con Documentarist, il festival indipendente del cinema documentario d’Istanbul che come ogni anno porterà in città una vasta selezione di documentari da tutto il mondo. Da sempre attento all’attualità internazionale, quest’anno il festival dedicherà una sezione speciale al Sudan e alle rivolte che hanno…

Leggi tutto

Nuri Bilge Ceylan racconta L’albero dei frutti selvatici

in Schermi

Nuri Bilge Ceylan è il più importante regista turco. Prima di lui il cinema turco era conosciuto solo per Yılmaz Güney, cineasta curdo e comunista, che nel 1982 fu insignito della Palma d’oro per il film Yol/La Strada, girato all’indomani del golpe militare del 1980 mentre era in carcere grazie all’aiuto del suo assistente Şerif Gören. Come…

Leggi tutto

Go to Top