Turchia, cultura e società

Tag archive

giornalismo

“Cronisti di strada” sotto arresto

in Brevi/No Censura

Il giornalismo di strada in Turchia, basato principalmente su interviste raccolte per strada a persone comuni su argomenti di attualità e politica, ha una rapida e larga diffusione, amplificata dai social, primo tra tutti il canale YouTube. Alla pari di altri media, subisce non meno attacchi. Domenica 12 dicembre all’alba sono stati arrestati tre giovani…

Leggi tutto

I 2000 giorni in carcere di Nedim Türfent

in No Censura/Società
Opera digitale dell'artista Ai Weiwei creata per il centenario di English PEN ed esposta al Southbank Centre di Londra come parte del festival English PEN 100 (24-26 settembre 2021). Foto: George Torode

Una cinquantina di organizzazioni internazionali hanno sottoscritto un appello per il rilascio del poeta e giornalista Nedim Türfent, in carcere del 2016 e vittima di un processo ingiusto. Facciamo nostro l’appello proponendo di seguito la traduzione italiana uscita su Osservatorio Balcani e Caucaso. “Ci sono così tante ingiustizie nel nostro paese che sono restio a…

Leggi tutto

14° anniversario Hrant Dink, commemorazione online

in Società/Suoni

Il 19 gennaio cade l’anniversario dell’omicidio del giornalista turco armeno Hrant Dink. La cerimonia commemorativa, che si tiene ogni anno davanti al quotidiano Agos da lui fondato, quest’anno si svolgerà online a causa della pandemia. Gli amici di Hrant da tutto il mondo si incontreranno a questo link martedì 19 gennaio a partire dalle 14.45 ora turca (12.45…

Leggi tutto

Ahmet Altan in carcere da 1500 giorni

in Scritture/Società

Sono 1500 giorni che il giornalista e scrittore Ahmet Altan si trova in carcere. Colpito dalle ondate di arresti che hanno fatto seguito al tentato colpo di Stato del 15 luglio 2016, Ahmet Altan è stato arrestato insieme al fratello Mehmet (commentatore politico e docente di economia) il 23 settembre del 2016. In questi quattro…

Leggi tutto

Media in Turchia: laboratorio di censura e controllo

in No Censura

A quattro anni dal tentato colpo di stato del 15-16 luglio 2016, lo spazio per il pluralismo dei media in Turchia è sempre più risicato. Nuove leggi già in vigore o in attesa di diventarlo indicano la volontà di tracciare confini ancora più ristretti per le poche testate indipendenti, mentre a dominare la scena sono…

Leggi tutto

L’emergenza COVID-19 nelle carceri

in Società

Dai primi giorni in cui si è cominciato a parlare di CoVid-19 in Turchia l’attenzione di molti è andata alla situazione delle carceri. Il sovraffollamento dei 359 istituti di pena presenti in tutto il territorio turco ha raggiunto infatti il 127% con un totale di 257 mila condannati e 43 mila prigionieri. Tra questi anche giornalisti,…

Leggi tutto

Di scomparsi e invisibili. Note dalla frontiera turco-greca

in Società

Reportage di Deniz Şenol Sert e Ilhan Zeynep Karakılıç, accademiche e giornaliste, pubblicato il 2 marzo 2020 sulla rivista Birikim on line. La mattina del 28 febbraio l’Agenzia Reuters ha condiviso in breve tempo due importanti notizie: «Un attacco aereo a Idlib ha ucciso almeno 34 soldati turchi»  e «La Turchia ha preso la decisione…

Leggi tutto

Grafici per capire la censura

in No Censura

Susma24 è una piattaforma che si occupa della denuncia alle restrizioni alle libertà d’espressione in Turchia in ambito artistico e mediatico. Avviata nel 2016 con il sostegno del programma MATRA, uno dei programmi di cooperazione bilaterale fornito dal governo olandese, dal dicembre 2017 Susma gode della collaborazione congiunta delle associazioni P24 e Article 19. Attraverso…

Leggi tutto

In memoria di Hrant Dink. 13° anniversario

in Società

Cade oggi il 13° anniversario dell’omicidio del giornalista turco armeno Hrant Dink. Come ogni anno il 19 gennaio alle ore 15:00 gli Amici di Hrant (Hrant’ın Arkadaşları) chiamano la popolazione a radunarsi di fronte alla redazione di Agos, giornale da lui fondato e luogo di fronte al quale venne ucciso, per ricordare l’amico giornalista scomparso…

Leggi tutto

Dossier sulla libertà dei media

in In Italia

Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa pubblica il dossier “Libertà dei media in Turchia”. Scaricabile online, il dossier esplora la grave situazione creata nel periodo successivo al tentato golpe, presentando le difficoltà del caso ma anche le iniziative messe a punto per continuare a svolgere giornalismo di qualità e le possibili azioni di solidarietà. Il dossier…

Leggi tutto

Go to Top