Turchia, cultura e società

Beyoğlu Sineması,
il cinema rinato dalle sue ceneri

in Spazi

Sguardo attento, baffo sottile e risata contagiosa, accoglie tutti con estrema gentilezza Ali Erkan Kardan, senza negare quattro chiacchiere ai clienti abituali: “oooh, buonasera, per quale film siete venuti?”, “ah bene, vi piacerà ma andate a vedere anche l’altro, ne vale la pena”. È la maschera del Beyoğlu Sineması…

Leggi tutto

  • img0027.jpg
    ©ErgeYeksan
  • img0018.jpg
    ©ErgeYeksan
  • img0021.jpg
    ©ErgeYeksan
  • 1-1.jpg
    ©ErgeYeksan
  • img0020.jpg
    ©ErgeYeksan
  • 4-1.jpg
    ©ErgeYeksan
  • img0026.jpg
    ©ErgeYeksan
  • 2-1.jpg
    ©ErgeYeksan

In memoria di Hrant Dink

in Società

Il 19 gennaio del 2007 il giornalista turco armeno Hrant Dink fu assassinato davanti alla sede del suo giornale. Un omicidio che ha segnato la storia recente del paese perché intervenne in un momento di grande vivacità politica, sociale e culturale, scuotendo  brutalmente tutto l’eterogeneo e ampio ambiente della sinistra intellettuale e laica, di cui…

Leggi tutto

AKM: nuovo progetto, nuove polemiche

in Società/Spazi

Ci sono progetti edilizi che segnano la storia di un paese seguendola da vicino e la cui realizzazione, o meno, indica l’andamento socioeconomico e politico dei governi che di quei progetti si occupano. Esemplare in questo senso è la storia del Centro Culturale Atatürk, l’AKM

Leggi tutto

Le Giornate del cinema muto invitano alla danza

in Spazi

I Sessiz Sinema Günleri – le Giornate del cinema muto di Istanbul – giungono quest’anno al loro quarto anno. Iniziate con il prezioso incoraggiamento della Cineteca di Bologna e sostenuto dall’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul, il festival ha il supporto anche di istituzioni internazionali come Eye Filmmuseum (Amsterdam), Cinémathèque Française (Parigi) e Filmoteca Narodowa (Varsavia).…

Leggi tutto

Kolay gelsin! Alla scoperta dei vecchi mestieri di Istanbul – 1

in Società

Un riparatore di penne stilografiche vicino alla stazione ferroviaria di Eminönü, un orologiaio in un vecchio sottoscala dietro piazza Taksim, una signora che ha imparato dalla madre l’arte dei cappelli su misura nei tempi in cui a Istanbul non si usciva di casa senza un copricapo adeguato. Non sono i personaggi di una fiaba ma…

Leggi tutto

Lubunca, lo slang queer turco

in Società

“La storia delle persone omosessuali in Turchia è una storia di invisibilità e discriminazione e il lubunca [lubundʒa] rappresenta questo. Come non ci sarebbe la Turchia senza il turco, così non ci sarebbe la comunità LGBTQ turca e la sua storia se non ci fosse il lubunca” esordisce E. all’inizio della nostra intervista, e conclude…

Leggi tutto

Da Istanbul a Francoforte, libri in fiera

in Eventi/Scritture

Se una delle prerogative della letteratura è quella di essere uno specchio della società, la Fiera del libro di Francoforte, dal 11 al 15 ottobre, che rappresenta il principale evento dell’editoria mondiale, rispecchia bene la situazione della Turchia attuale: quella di un paese spaccato.

Leggi tutto

Go to Top